canticle of the birds - attar.jpg

I REIETTI

SCHEDA SPETTACOLO

 

Fonte

Liberamente inspirato a “La conferenza degli uccelli” di Farīd al-Dīn ʿAṭṭār.

Destinatari

Adulti e bambini dai 7 anni.

Spazio/ esigenze tecniche

Spazio naturale (boschi, campi coltivati, giardini) protetto acusticamente e visivamente. Luce del paesaggio, candele per la sera. Nessuna amplificazione audio. Una guida esperta del luogo che conduca gli spettatori tra le scene.

Tecnica di realizzazione

Spettacolo itinerante in luoghi naturali/ Azione teatrale – narrazione - canto e musica dal vivo.

Attori interpreti

Sonia Montanaro attrice, Marco Romano Coppola attore e flauti,

Elisa Malatesti a tampura canti e shruti Box.

Durata

Dal pomeriggio alla notte.

Sinossi

Sono esclusi, reietti, Batticoda e Civetta, come gli uccelli di cui hanno letto nel libro.

Vivono presso le rovine di una casa nel bosco e gli spettatori partecipanti li incontrano in uno spaccato di quotidianità mentre si azzuffano per una medaglietta d’oro.

Nel gioco delle loro stravaganti dinamiche, aprono le pagine del volume di pietra che leggono sempre e conoscono molto bene.

Narra del viaggio di uno stormo di uccelli al seguito dell’upupa, verso il loro Re Simurgh, l’Amato. Che siano gli spettatori quei viandanti con le ali?

Nel corso delle tappe, i due personaggi, con l’ingresso musicale di un terzo, in qualche modo mutano, sino al racconto finale dell’arrivo alla corte del Simurgh, sorprendente incontro.

Solo resta tacere e aprirsi alla notte.